venerdì 29 aprile 2011

"Che Luce sia " sul Coriere di Como

Il corriere di Como dedica un articolo all'evento che andrà in scena sabato prossimo a Camnago Volta



CHE LUCE SIA…Viaggio nella Luce tra Poesia e Musica…

La “Luce” nella letteratura e nelle canzoni del Cantautore comasco Cristiano Stella

A cura di Sara Biondi

Letture: Sara Biondi

Musica: Cantatuore Cristiano Stella e la Band comasca Fahrenheit 451

Sabato 30 Aprile ore 21 Auditorium A.Volta

Camnago Volta

Ingresso Libero

Il Coro delle Voci bianche su Espansione tv



Martedì 3 maggio alle ore 19 su Espansionetv andrà in onda, durante la trasmissione ZEROTREUNO, un programma dedicato al Coro di Voci bianche del teatro Sociale di Como con interviste e approfondimenti su questa realtà cittadina che ha visto portare l'immagine lariana e del suo Teatro in varie città del nord Italia. Camnago Volta, ha ospitato piu' volte il coro e a breve si terrà un nuovo concerto nella Chiesa di S Cecilia patrona della musica.

giovedì 28 aprile 2011

Appuntamento con "Genitori Protagonisti"

Circoscrizione 4 Parrocchia S.Cecilia

Genitori protagonisti


(Percorso parallelo adulti / Ragazzi)

Educarsi ed educare

a vincere le sfide del quotidiano

C’è la crisi, non solo economica

Ci sono difficoltà relazionali di ogni tipo

C’è malessere e disagio in ogni ambiente

Ci sono precarietà e paure per tutti

Ci sono moniti e segnali di situazioni critiche perduranti

C’è violenza, razzismo, ingiustizia e tensioni…..

Tutti sappiamo questo. Tutti temiamo il futuro. Tutti ci chiediamo “cosa fare” …

Nel presente - personale, familiare e sociale – occorre ritrovare un po’ di equilibrio e il coraggio di resistere.

I genitori devono educare al futuro… Possono stimolare, in sé e nei figli , caratteristiche psicologiche e comportamentali di “Resilienza” che consentano non solo di superare le difficoltà ma anche di guardare al futuro, realisticamente, con un atteggiamento positivo e propositivo.

Conoscere le possibili “risposte” alle crisi permette di trasformare gli ostacoli della vita in occasioni privilegiate, anche se non facili, di crescita, maturazione ed educazione

Per adulti preoccupati .. ma “resistenti” , che non si sono ancora arresi, ecco un percorso di “rinforzo” positivo!


Auditorium A. Volta ore 15 via Clerici Camnago V.

8 maggio 2011 :

Mio figlio è......."Forte" !!!!

dibattito e confronto di approfondimento


Per i ragazzi:


Giocare ….. per crescere

il gioco autoprodotto

ovvero

realizzare da sé i propri giochi

con Dott.Matteo Balestrini e Gabriella Marchetto

Sala Civica ore 15 Piazza I. Martignoni Camnago V.


8 Maggio 2011

Laboratorio di cre-attività per ragazzi dai 6 ai 10 anni che vogliono crescere nel gioco e affrontare la vita con simpatia.

Incontri per sviluppare

. la fantasia;

. il piacere di stare insieme;

. la manualità: realizzare da sé i propri giochi

. le abilità del progettare;

. la percezione e l’uso attivo del proprio corpo

Ingressi liberi iscrizione obbligatoria: Sig Todeschini 347/8452378

oppure: todeschini.roberto@hotmail.it

L'agricultura Comasca tra tradizioni e opportunità a Camnago Volta

Circoscrizione 4 Lisola che c'é Corto Circuito

Agri- Culture

L'agricultura Comasca tra tradizioni e opportunità
Sabato 14 maggio ore 14.30 Sala Civica Camango Volta
Laboratori per bambini:
Pasta e gnocchi fatti a mano con merenda per tutti
Ingresso libero

Venerdì 20 maggio ore 21 Auditorium A. Volta Camnago Volta
Spettacolo Teatrale:
Label:Questione di etichetta con Claudia Facchini
Monologo nato da un'idea del dipartimento pace e stili di vita della ACLI nazionali per presentare con ironia, trucchi e astuzie nella vendita del cibo e le ombre delle case distributrive.
Ingresso libero

lunedì 18 aprile 2011

Il Vangelo secondo Pilato Teatro Camnago Volta, Como







150 persone! 150 persone per testimoniare con la propria presenza che il Cristo è risorto e non è scomparso dal sepolcro. “Il Vangelo secondo Pilato” scritto da Erich-Emmanuel Schmitt ha saputo catapultare nel teatro di Camnago un folto pubblico per assistere ad un evento scenico di altissimo pregio. Ma cosa è successo fra le mura di quel palazzo in quel tempo? E perché la resurrezione di Cristo creò cosi tanta instabilità in Ponzio Pilato? Tutto questo Christian Poggioni, attore di notevole calibro, lo ha recitato con la passione e con la bravura di chi sa calarsi perfettamente nel personaggio, che in questo caso era ed è sovente accostabile a molti nostri modi di essere e di vivere nel quotidiano! La caccia serrata alla ricerca della verità, che a volte non si vuole accettare e vedere con i propri occhi, si ricerca in tutti i modi e con tutti i mezzi per nascondere le paure o le mancanze. Esattamente come fece Ponzio Pilato!! Ma quanto Pilato troviamo in questi giorni anche nella nostra società, che ci governa e ci conduce a volte con cattivi esempi a percorrere strade di vita maldestra? E rapportandoci ai giorni nostri, quanto ritorna attuale il modo di agire di quel governatore descritto dallo scrittore? Molto, moltissimo!! Quel governatore, divenuto protagonista nell'Auditorium di Camnago, ha dalla sua una storia di uomo turbato: da chi riconosce la fragilità messa a nudo dalla resurrezione, vera vita di crede, dalla sua compagna che, come tante compagne di vita quotidiana, gli ricorda che dubitare e credere sono la stessa cosa, che solo l'indifferenza è atea!! Questo spettacolo ha dato la possibilità, a chi è salito in quel di Camnago, di porsi delle domande, domande che anche lo scrittore con il suo racconto a fatto accrescere a chi si è accostato a voler conoscere l'uomo Pilato nelle sue debolezze nelle suo incertezze nella sua fragilità davanti a colui che è vita.






Roberto Todeschini

Camnago Volta

Vangelo secondo Pilato

di Erich_Emmanuel Schimtt regia Christian Poggioni

Auditorium Camnago Volta Sabato 16 Aprile 2011

Da segnalare la presenza in Teatro dell'assessore alla cultura dell'amministrazione Provinciale Achille Mojoli



venerdì 15 aprile 2011

Che Luce sia



Circoscrizione 4 Camnago Volta

CHE LUCE SIA…Viaggio nella Luce tra Poesia e Musica…

La “Luce” nella letteratura e nelle canzoni del Cantautore comasco Cristiano Stella

A cura di Sara Biondi

Letture: Sara Biondi

Musica: Cantatuore Cristiano Stella e la Band comasca Fahrenheit 451

Sabato 30 Aprile ore 21 Auditorium A.Volta

Camnago Volta

Ingresso Libero

Lo spettacolo che proponiamo è un viaggio alla scoperta della “Luce” nella letteratura, con stralci di testi e poesie di autori di fine ‘800 e ‘900, noti e meno noti, e nella musica del Cantautore comasco Cristiano Stella e della sua Band Fahrenheit 451

La Luce che deriva dalla radice indoeuropea “luc”, che significa SPLENDERE, BRILLARE, rappresenta l'elemento simbolico fondamentale della vita ed è stata protagonista sia nella letteratura, in particolare con l’opera di Dante Alighieri, la “Divina Commedia” che nell’arte con i dipinti di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio considerato dai critici d’arte “il Maestro della Luce”.

Il tema della luce ha un suo profondo significato concettuale e nello stesso tempo esprime “bellezza”. Ha un ruolo fondamentale nel nostro quotidiano ed ha avuto nel passato importanza come fonte d’ispirazione per l’arte figurativa e letteraria nella storica contrapposizione tra ombre/luce e male/bene…

La simbologia della Luce è varia: si pensi al sole, alla luna, alle stelle piuttosto che al fuoco e al lampo. Essa è espressione, a seconda delle varie interpretazioni, dei concetti di VITA, ENERGIA, RINASCITA, RAGIONE, FEDE…

La Luce è essenza di vita: senza di essa l’Uomo non avrebbe possibilità di esistere…

Nella tradizione ellenica la Luce era emanazione di uno dei quattro elementi del cosmo: il fuoco e, insieme a terra, aria, acqua, regolava la vita… Nel fuoco si incarnava Zeus, dio della luce celeste…

Con la speranza di avervi incuriosito, vi auguriamo Buon Viaggio attraverso le parole di Paulo Coelho, scrittore brasiliano:

Il guerriero della luce ha imparato che è meglio seguire la luce.”

info evento: todeschini.roberto@hotmail.it oppure 347/8452378