giovedì 22 novembre 2007

Foto dello Spettacolo "Napoli e Dintorni", 29 Settembre 2008

La stagione di eventi e spettacoli a Camnago, in realtà, si era già aperta molto prima, e precisamente verso la fine di settembre di quest'anno. Le Spettacolo Napoli e Dintorni, risalente al 29 settembre, ha avuto un notevole successo...e anche se al tempo non c'eravamo noi che abbiamo seguito i preparativi dell'evento,qui di seguito potete trovare alcune foto prese durante la piece teatrale!




"Alcol: Parliamone insieme": ringraziamento particolare

Carissimi lettori
in questo post dovrò fare alcune ulteriori precisazioni riguardo l'incontro programmato per il 29 novembre e il 4 dicembre (questo, si ricorda, dedicato ai più giovani) riguardo la discussione dei problemi dovuti all'alcol.
Anzitutto pubblicherò uno spezzone della mail che la Presidentessa della Circoscrizione, Franca Ronchetti, mi ha fatto pervenire, e dove specifica questa aggiunta:

Vorrei, se me lo permettete, dirvi che la serata del 29 sull'alcologia (come quella pomeridiana del 4 dicembre) rientra negli obiettivi del Presidente della Commissione Sociale che é il sig. Piero Canu. Ritengo che sia importante fare dei ringraziamenti anche a lui, poiché anche in questo contesto non é facile riuscire ad ottenere le disponibilità dei relatori (...)

Ed è proprio quello che facciamo noi adesso: ringraziamo, sia nome dello Staff del Blog sia da parte dell'intera Circoscrizione di Camnago, l'impegno e la preziosa collaborazione del consigliere Piero Canu, senza il quale non si sarebbe potuto realizzare questo incontro importante, per farci aprire gli occhi su una dura realtà che è quella causata dall'alcol.

Infine, sempre rifacendomi alla mail della nostra Presidentessa, confermo che presto prepareremo un reportage che parli di tutte le iniziative portate avanti dalla nostra Circoscrizione per risolvere le molteplici problematiche della nostra comunità.

I problemi causati dall'alcol sono ben più gravi di quanto si possa immaginare: esso conduce alla dipendenza e rovina la vita delle persone condizionandone i rapporti sociali e molto altro ancora: per questo vi consigliamo ardentemente di prendere parte a questo incontro, in modo cha anche voi possiate avere un punto di vista proprio su questa tragica realtà! Se desiderate approfondire ulteriormente l'argomento, ecco i link da noi consigliati :

http://www.alcolista.net/

pagina di wikipedia dedicata all'argomento

gruppo virtuale di msn sull'alcolismo (molto utile soprattutto avete la possibilità di usare programmi di Chatting, come Microsoft Messanger o msn, per scambiarsi varie opinioni tra gli internauti riguardo la tematica scelta)

mercoledì 21 novembre 2007

doppio appuntamento molto importante: "Alcol:Parliamone insieme !"


Carissimi amici
oggi vi scrivo per proporvi un doppio appuntamento molto importante: giovedì 29 novembre alle ore 21 in Auditorium l'esperta Dottoressa Teresa Perillo ci presenterà "Alcool:parliamone insieme"...una realtà che oggi, purtroppo, riguarda anche le giovanissime generazioni, e per questo martedì 4 dicembre alle ore 17 ci sarà un altro appuntamente sempre con lo stesso tema e con la Dottoressa Teresa Perillo appositamente per i ragazzi e gli adolescenti...ci saranno inoltre testimonianze dirette che ci potranno raccontare le loro esperienze. Mi raccomando!! Non potete mancare...vi aspettiamo numerosi!
un bacio a presto

martedì 20 novembre 2007

Eccovi i nuovi appuntamenti della stagione: Coro Voltiano e intrattenimento natalizio con i Pastori

Carissimi amici
eccomi di nuovo qui con voi..scusate che non scrivo molto spesso per ora, ma ho dei problemi con internet in casa e spero di risolverli il più presto possibile!!! comunque non disperate: c'è sempre la mia egregia Socia che vi tiene aggiornati.. a parte questo, ora vi presento importanti appuntamenti che si terranno a dicembre..ve li anticipo con grande gioia!!!

-Sabato 15 dicembre ore 21 nella sala dell'Auditorium: il nostro splendido Coro Voltiano ci delizierà del suo repertorio musicale con il "Concerto Natalizio con auguri"..non potete mancare.mi raccomando vi aspettiamo numerosi!!!

-Domenica 16 dicembre doppio appuntamento per tutti gli amici di Camnago e non solo!!!
Alle ore 14.30 che ci sarà mai? Potrete incontrare di persona i Pastori di Gesù Bambino,venuti direttamente dal Deserto; i nostri amici viaggiatori aspettano tutti voi, bambini, per raccontarvi le loro mirabolanti avventure e ricevere le vostre letterine con la lista di ciò che desiderate per Natale..e state sicuri che i fidi Pastori le sapranno recapitare al Mittente con una speciale "posta aerea"..che aspettate?avete già scritto le vostre letterine o è ancora presto?



In seguito, alle ore 15.30, ci ritroveremo tutti all'Auditorium per la tradizionale "Tombolata Natalizia" a cura della Circoscrizione (a proposito, ve l'abbiamo già scritto che Roberto Todeschini, il "responsabile" di tutti questi eventi e il Presidente di Cultura e Spettacolo di Camnago, si impegna veramente tanto e merita davvero un grande riconoscimento? approffito per farglielo adesso, come anche la mia Socia, e insieme vi rimandiamo all'articolo di Domenica 18 novembre, dove potrete ammirare una sua foto!)..ci divertiremo tutti insieme e cominceremo a pregustarci l'atmosfera natalizia!!!

Ovviamente non potrà mancare una deliziosa merenda per tutti!

Detto questo non mi resta che salutarvi e..alla prossima!!!!

Il mondo di Chagall...a Camnago

Quello che sto per segnalarvi è veramente un appuntamento importante, al quale sono invitati gratuitamente tutti i bambini, dagli 0 ai 100 anni, incuriositi dall'arte del pittore Marc Chagall.
Domenica 2 dicembre, alle ore 16.00 presso la circoscrizione nr. 4 di Camnago volta si svolgerà l'incontro intitolato Le Casette di Chagall organizzato dalla Compagnia Teatro Orizzonti Aperti.

Ma chi era veramente Marc Chagall, questo artista che più che essere un pittore comune, sembrava quasi una sorta di Mago, sempre nascosto nel suo studio, intento a trasformare la grigia realtà della sua città in un tumulto di colori e fantastia, come in una specie di Città dei Balocchi?


Una Foto di Marc Chagall nel suo studio d'arte

Marc Chagall era il fratello maggiore di una famiglia composta da nove ragazzi in cui il padre era un umile mercante di aringhe (un tipo di pesce d'acqua salata). La famiglia del pittore non viveva nel benessere e nella ricchezza, ma ciò nonostante Chagall visse un'infanzia felice, che funse da ispirazione per i soggetti fantastici dei suoi quadri.



Quando fu più grande, Chagall capì che la sua vera aspirazione era quella di diventare un pittore famoso: si trasferì prima nella città di San Pietroburgo, dove frequentò una scuola di Belle Arti per migliorare la sua tecnica di pittura, poi nel 1917 si recò a Parigi, dove fu immediatamente consociuto come pittore di fama internazionale.


Un curioso autoritratto del pittore: con sette dita!

Ma, ahimè, la vita di questo artista non fu sempre tutta rose e fiori: a quei tempi c'erano diversi scontri armati che si fecero risentire a livello mondiale; la vita di tutte le persone era condizionata dai tristi avvenimenti che guerre e rivoluzioni varie comportavano: Chagall e la sua famiglia, ad esempio, a causa della loro religione - l'ebraismo - furono costretti a fuggire prima verso la Spagna, quindi verso il Portogallo ed in seguito negli Stati uniti: pena la deportazione nel campo di deconcentramento, dove avrebbero patito grandi sofferenze!


Fortunatamente Chagall riuscì a salvarsi, e potè quindi continuare a dipingere le sue bellissime tele per il resto della sua avventurosa vita. Tutt'oggi le opere di Chagall sono conosciute e apprezzate a livello mondiale e posseggono una valore inestimabile: ma, ammettiamolo, è sempre impossibile non rimanere ammaliati dalle sue figure di coppie di innamorati fluttuanti per aria, suonatori di violino in festa, animali dalle sembianze umane...da restare a bocca aperta!

lunedì 19 novembre 2007

Arte e Fantasia con Chagal - Le Cassette di Chagal

Quello che sto per segnalarvi è un altro grande imperdibile argomento, sempre a cura della commissione cultura e spettacolo camnaghese, a cui sono invitati a partecipare tutti i bambini,dagli 0 ai 100 anni!!



Domenica 2 dicembre, infatti, potrete immergervi nel fantastico mondo creato di Marc Chagall, l'artista di origine russa vissuto tra la fine dell'800' e l'inizi del 900', che con la sua arte dal senso onirico e fantasioso, ha saputo conquistare il pubblico dell'epoca.
Tutt'oggi l'arte di Chagal continua a farci sognare, come non si può far a meno di rimanere sbalorditi e senza parole davanti a uno dei suoi quadri?
Lo spettacolo di domenica, Le casette di Chagall, alle ore 16.00, realizzato dalla Compagnia Teatro Arte Orizzonti inclinati, cercherà di spiegarcelo!




Ma chi era in realtà questo artista, che disegnava coppie d'innamorati fluttuanti per aria, ghirlande di fiori e piante selvatiche e animali dalle buffe sembianze di persone e dipingeva il cielo con sfumature fantastiche e irreali ? Se siete incuriositi, oltre che a venire allo spettacolo, potrete scoprirlo andando sui seguenti link da noi consigliati


La vita di Marc Chagall In questa pagina web troverete la storia del pittore


Opere di Marc Chagall su Google su questa pagina potrete trovare alcune immagini con le foto delle opere di Chagall: guardate, meravigliatevi e salvate sul computer!


Musée national Message Biblique Marc Chagall sito in francese dove potrete trovare esposte i quadri di Chagall!

Un viaggio tra passato e presente - Il Torrente Cosia ieri e oggi

Carissimi lettori,
rieccoci nuovamente qui a suggerirvi dei nuovi appuntamenti ed eventi nel nostro paese a cui potrete partecipare: il divertente spettacolo di sabato 17 è stato solo un assaggio del tutto...ma siete pronti alle altre grandi occasioni scelte per voi dalla commissione cultura spettacolo? Allora cominciamo subito:

Inizio subito proponendovi questo interessante incontro che si svolgerà martedì 27 novembre alle ore 21.00 presso la sede della circoscrizione nr.4, intitolato il Torrente Cosia-ieri e oggi. In questo appuntamento si cercherà di ripercorrere il cammino del omonimo Torrente lombardo, dal suo punto di partenza, presso il Monte Bolettone , alla sua traversata fra i comuni di Albese e Tavernerio, fino alla sua foce nel lago di Como.
Inoltre, grazie alla proiezione di diapositive e al commento di esperti, potrete constatare come questi luoghi naturali si siano evoluti nel tempo. Se siete amanti della natura e volete approfondire la vostra conoscenza sul nostro territorio, vi consiglio ardentemente di partecipare!


Alcune foto della vallata del Cosia...se volete approfondire l'argomento eccovi una lista di link utili

Il sito della città Possibile con il Parco della Valle del Cosia, con molti documenti a riguardo da leggere, mappe e interessanti foto

Il Sogno di un lettore riportare il Cosia al suo vecchio splendore, da una lettera del Corriere di Como

Pagina di wikipedia dedicata al fiume Cosia, con una breve ma chiara definizione

domenica 18 novembre 2007

Foto Reportage de "Quelli del XXVI Luglio"

Carissimi Lettori

Eccomi di nuovo qua al calduccio di casa (vogliamo mettere ieri sera XD?) a scrivere sul nostro blog!

Come vi avevo anticipato nel mio precedente post di Venerdì, avrei seguito nei minimi particolari tutta la preparazione dello spettacolo organizzato dal gruppo teatrale "Quelli del VVXI Luglio" promettendovi un foto-reportage esclusivo! Ebbene, promessa mantenuta: qui di seguito potrete ammirare alcuni scatti presi durante lo spettacolo di ieri sera...e se vi siete persi lo show o non siete potuti venire, allora potete rimediare leggendo la cronaca della giornata!

-Ore 17.30 Sabato 17 novembre, ormai è quasi sera, fuori sembra di stare al polo sud!! (saranno stati un paio di gradi sotto lo zero!)... il giorno del grande spettacolo è finalmente arrivato! C'è emozione ed eccitazione ovunque nel nostro paesello (basti notare il numero di macchine parcheggiate: sono venuti tutti apposta per la grande serata!!). In realtà lo spettacolo sarebbe dovuto iniziare per le 21.00, ma per gli organizzatori e lo staff il lavoro "vero" inizia piuttosto presto: c'è bisogno di preparare l'auditorium, sistemare gli impianti luce, portare gli amplificatori, dare qualche spolverata in giro, montare il siparione, sistemare la sala trucco...insomma: fare in modo che tutto risulti perfetto!

arrivate: l'Auditorium...
ancora nessuno in vista: l'occasione giusta per salire sul palcoscenico e fare una veloce cantatina ;-)

Subito arrivate non mancano i primi incidenti di percorso: due lampadine mal funzionanti hanno dato del filo da torcere agli organizzatori dello spettacolo, e come se non bastasse questo, siamo andate alla ricerca di un cestino adatto a contenere le offerte per lo spettacolo: quello che avevamo trovato, infatti, era decisamente poco adatto allo scopo: sembra piuttosto uno di quelli usati per fare le confezioni natalizie....che ve ne pare?



il cestino della discordia...che ve ne pare? mi piace troppo questa foto! (ps. scusa Ale! ^^)


Insomma...non ci si può soffermare su certi particolare...SHOW MUST GO ON!


-Ore 21.00 Arriviamo in auditorium, che nel frattempo, come potrete notare dalle immagini, si è riempito di gente, ansiosissima di assistere all'esibizione del gruppo teatrale! Inizio a scattare qualche foto per sistemare la tonalità di luce...ah, nel frattempo noto che hanno cambiato il cestino: un piccolo contenitore di vimini con coperchio richiudibile...scelta decisamente migliore!




-Ore 21.15 lo spettacolo inizia, gli attori iniziano proponendoci La colpa è dell'ascensore, simpatica commedia basata sull'equivoco che si viene a creare tra una famiglia benestante e un addetto alla ditta di pompe funebri "Oggi a me, domani a te". Tra le risa dei più piccoli e il coinvolgimento del pubblico, alla fine i protagonisti hanno avuto modo di chiarire tutto!





Dopo una piccola pausa per gli attori, segue la seconda commedia Non è mai la fine del mondo, anche questa come la precedente, basata sull'equivocità della situazione! Per farvi comprendere meglio, vi dirò che in questa seconda piece teatrale troverete mescolati insieme ingredienti come il bisogno d'amore di una giovane donna e e il responsabile di un'agenzia di vendita di case....il tutto ambientato tra le vie di della nostra città, Como...come è possibile tutto ciò? Semplice, è sufficente affidare tutto alla casualità della vita, e il Destino provvederà al resto: basta ricordare che, nonostante tutte le cose che possono accadere, non è mai la fine del mondo!





-Ore 22.30 Fine dello spettacolo; il pubblico è entusiasta... i ragazzi del XXVI luglio hanno dato veramente il meglio di sè!Ed ora, dopo una serata di teatro, si va tutti a ballare!

Per adesso è veramente tutto, è stata una serata entusiasmante e spero che questo piccolo diario dello spettacolo sia stato all'altezza delle vostre aspettative... descrivere un'avvenimento divertente è una cosa, ma parteciparvi di persone è tutt'altro: non avreste mai immaginato quanto sareste stati bene in compagnia di questi bravissimi attori!

Ma non temete: gli spettacoli e gli eventi del nostro paese non sono finiti! Da domani aggiorneremo il blog con altri appuntamenti interessantissimi a cui partecipare! Cercate di non mancare!

Un bacio

venerdì 16 novembre 2007

Pieces Teatrale con "Quelli del XXVI Luglio" Sabato alle 21.00

Novembre...Autunno, le fogli cadono dagli alberi, il freddo gelido inizia farsi sentire, sciarpe e cappelli vengono tirati fuori dall'armadio...ma non solo!

E' proprio in questo periodo dell'anno che prende il via la nostra lista di appuntamenti ed eventi organizzati dalla comunità camnaghese per il periodo autunnale e invernale. Se per sabato 17 novembre vi trovate dalle nostre parti o non avete ancora programmato come passare la vostra serata e cercate qualcosa di altrenativo da fare, allora vi consigliamo di partecipare allo spettacolo teatrale che si terrà nell'auditorium del nostro paese.

Intrattenitori esclusivi della serata saranno i ragazzi de "Quelli del XXVI Luglio" , uno scatenato gruppo di attori-medici ( eh si, dei veri e propri Patch Adams all'italiana ) che ci faranno divertire con due inedite pieces teatrali

  • La colpa è dell'Ascensore di Franco Roberto
  • Non è mai la fine del Mondo di Drian de Vittis

Qui potete vedere qualche foto della compagnia teatrale presa dal loro sito ufficiale:







Naturalmente, come in ogni prima teatrale che si rispetti, sarà presente, per la gioia di grandi e piccini, un gradevole rinfresco!
State tranquilli, il nostro Blog seguirà con grande cura tutti i preparativi del grande appuntamento e, tra pochi giorni, potrete vedere un foto reportage dell'evento ;-) !



E ricordate...come dicono i ragazzi del "Quelli del 26 Luglio": Risus salutem iuvat!



giovedì 15 novembre 2007

Grande Inaugurazione

Carissimi Naviganti,
un caloroso Benvenuto nel nostro blog nuovo di zecca e appena inaugurato dedicato al mondo di Camnago Volta, piccola frazione della città di Como, famosa non solo per aver dato i natali ad Alessandro volta, ma anche per l'entusiasmo e la vitalità dei suoi paesani, intraprendenti e sempre aperti alle novità: questo sito si propone di essere un punto d'incontro per tutti gli amici della Comunità e non solo!
All'interno del sito troverete man mano ( grazie ai nostri aggiornamenti periodici) notizie riguardanti gli Eventi principali organizzati dal paese come spettacoli, incontri, manifestazioni, feste, ma anche tante curiosità e notizie interessanti!

Sperando che il sito risulti di vostro gradimento, vi auguriamo una buona navigazione!
Ah: naturalmente ci aspettiamo anche commenti e critiche costruttive ( a condizione che siano poche, mi raccomando!) , siamo sempre pronti a crescere grazie al vostro prezioso aiuto!