mercoledì 31 agosto 2011

Camnago Volta si vede sfilare a pochi giorni dall'inizio della scuola un servizio primario



COMO Il Comune taglia l'assistente che accompagna sul bus i bambini delle scuole elementari. E cancella l'abbonamento gratuito destinato agli studenti che risiedono in frazioni prive di scuole e utilizzano l'autobus per raggiungere un istituto cittadino "fuori stradario" (cioè non quello più vicino a casa). Una doppia beffa che verrà comunicata alle famiglie, via lettera, nelle prossime ore.
La prima novità riguarda 22 alunni di Camnago Volta, che avrebbero voluto usufruire del servizio di trasporto gratuito, con accompagnatore a bordo, dal 12 settembre. Nella frazione non c'è una scuola elementare e i bambini sono quindi stati iscritti in via Fiume, istituto di riferimento per la zona.
Fino allo scorso anno scolastico, venivano accompagnati alla fermata dell'autobus dai genitori o dai nonni e lì trovavano l'assistente del Comune che li prendeva per mano e li faceva salire sul mezzo, per poi accompagnarli uno per uno all'ingresso della scuola. Ora non sarà più così. Palazzo Cernezzi fa retromarcia, risparmia circa 15mila euro ma lascia a piedi gli studenti. E infuria la polemica, innescata da Roberta Marzorati (nella foto tonda), consigliera della lista Per Como: «Si tratta di una decisione assurda - tuona - È stato fatto per risparmiare, anche se ci viene detto che si è dovuto eliminare il servizio perché l'assistente non vuole prendersi la responsabilità di così tanti bambini. Peccato che ai genitori venga fatta firmare una sorta di liberatoria, quindi la giustificazione non regge». L'esponente dell'opposizione è furibonda: «L'avviso, per di più, arriverà a pochi giorni dall'inizio delle lezioni - sottolinea - e sarà difficile per le famiglie trovare un'alternativa. Chi ha una macchina sola cosa fa? Chi non ha nessuno che può accompagnare il figlio a scuola? Di certo non possono mandare un bambino sul bus da solo».
La seconda brutta sorpresa (l'addio all'abbonamento gratis per chi non sceglie la scuola indicata dal Comune) era nell'aria da qualche settimana ed è stata ufficializzata nell'ultima riunione di giunta.


A questo proposito la Circoscrizione 4 di Camnago Volta ha indetto un Consiglio per discutere sul da farsi, invitando i responsabili degli uffici Comunali per spiegare le decisioni prese e le eventuali alternative. Tutte le persone interessate sono invitate a partecipare martedì 6 settembre alle ore 21 presso la sala Civica.

domenica 14 agosto 2011

Occhio alle truffe !!

Recentemente nel nostro paese sono state segnalate delle truffe "porta a porta" le cui vittime, nella maggior parte dei casi, sono quasi sempre gli anziani; I truffaldini in questione chiedrebbero soldi a nome del prete del nostro paese, Don Andrea Messaggi;



State attenti!!!! Come ha detto il Don, al termine della predica di stamane, lui non chiede e non chiderà mai contributi in denaro in questa maniera e che, piuttosto, preferisce affidarsi "alla generosità delle persone";

Anche se siamo in un periodo di vacanze, c'è sempre bisogno di tenere un occhio aperto e vigile per la sicurezza della comunità; Ricordate: in caso di anomalie, rivolgetevi alle forze dell'ordine!

Polizia - 113

Generale - 112