lunedì 30 gennaio 2012

Successo per il mantello di S. Martino

Articolo tratto dal Settimanale della Diocesi a firma di Roberto Todeschini sull'evento Il Mantello di S. Martino, tenutosi nel paese di Tavernerio

giovedì 26 gennaio 2012

Appuntamento- Il dolore inutile

Il Centro Sociale A. Volta vi invita a partecipare ad una campagna nazionale organizzata da federanziani ed Enea con il patrocigno AIFA del Ministero della Salute che si terrà sabato 28 gennaio alle ore 15:00 in via Clerici 3.

Il Dolore Inutile


Convegno con la dottoressa Gigliola Cerutti, che si terrà successivamente a disposizione per un gruppo d'ascolto

mercoledì 25 gennaio 2012

Il Violino di Mozart per S.Agata

La Parrocchia di S. Agata in Como ospita sabato 4 febbraio alle ore 21:00 un concerto di musica classica della formazione Sontuoso Ensemble, nata da musicisti dell'Orchestra Sinfonica del Lario. Il concerto, oltre che a rendere omaggio alla Santa patrona, ha la finalità di sensibilizzare la conoscenza di un progetto musicale di stimolazione cognitiva attraverso l'arte a favore dei bambini disabili dell'istituto AGDEPDIS in Guatemala. Ingresso Libero

http://musicasenzafrontiere.blogspot.com/



Costituitasi nel 2004, l’ensemble è frutto dell’iniziativa di un gruppo di amici che condividono la passione per la musica e che già suonano insieme nell’Orchestra Sinfonica del Lario, una delle realtà musicali attive da diversi anni sull’intero territorio della Provincia di Como.

Propone, accanto a concerti tradizionali, iniziative che accostano varie discipline artistiche, facendo tesoro degli interessi e delle competenze extramusicali dei suoi membri e raccogliendo consensi di critica e di pubblico. L’orchestra collabora stabilmente con alcune corali attive sul territorio comasco e realizza eventi inediti insieme ad Enti ed Associazioni culturali locali. Nel maggio 2006 è stata chiamata ad inaugurare la X stagione dei Concerti di Primavera a Cucciago per l’Associazione 1612 Suoni.

Nel 2007 si è inoltre esibita in occasione dell’apertura notturna del Museo Archeologico Paolo Giovio in Como.

lunedì 23 gennaio 2012

Inaugurazione stagione di concerti- Quadri di un'Expo 1906

Domenica 29 gennaio alle ore 21 presso il Teatro San Teodoro di Cantù si inaugurerà la Stagione di concerti sinfonici dell'Orchestra Sinfonica del Lario. L'Orchestra, diretta dal maestro Pierangelo Gelmini, eseguirà i Quadri di un'esposizione di Mussorgskij (orchestrazione di Rimskij-Korsakov), l'Intermezzo di Madama Butterfly di Puccini e due piccole sorprese, il tutto legato all'Esposizione Internazionale di Milano del 1906.

Baule dei suoni a Tavernerio per il Mantello di S. Martino

di Roberto Todeschini


Una serata davvero speciale a Tavernerio. 21 gennaio 2012, il Mantello di San Martino, con un concerto benefico, entra ufficialmente a far parte del tessuto sociale di una comunità che, come tante altre, sente sempre di più il peso di una crisi che non conosce e non guarda in faccia a nessuno. Ma cosa si prefigge questo Mantello? Il suo simbolo di protezione è stato voluto e adottato da una comunità intera, per mezzo dell’istituzione che più di altre la rappresenta, l’amministrazione comunale. La politica, a volte, sa scegliere strade che oltrepassano le ideologie partitiche, a favore dell’interesse che deve essere sempre il centro della vita: la persona con la sua dignità e la necessità di interagire con pari opportunità all’interno di uno spazio comune.


Per tutto questo, è nata una serata a sigillo di questa iniziativa con il Baule dei Suoni, storico gruppo guidato da Giulia Cavicchioni, anima musicale e straordinaria persona capace di raccogliere sfide dove al centro di un progetto si ponga l’aiuto al prossimo. Da questa serata ne è uscita una sinergia musicale che ha toccato varie parti del mondo, con testi che hanno condotto per mano il pubblico in una esilarante serata, capace di dare un senso ai cuori di chi ha scelto di sposare con il proprio contributo, un progetto di dignità alle famiglie bisognose in quel di Tavernerio. Rossella Radice, sindaco e anima di questa iniziativa, ha saputo unire le frazioni del paese tessendo una rete di riservatezza, capace di favorire approcci impensabili in altre sedi.


Le parrocchie, garanti spirituali del servizio, saranno testimonianza di universalità dell’opera senza condizionamenti di alcun genere. Il concerto, applauditissimo, ha regalato ai cuori dei partecipanti un’allegria interiore, derivata dalla consapevolezza che, quel mantello posato dal Comune sulla propria gente, sarà per tutti certezza di vigilanza affinché nessuno possa sentirsi abbandonato o emarginato: solo così da ogni baule di vita personale uscirà il meglio del proprio essere in aiuto a chi la mano attende!!

martedì 17 gennaio 2012

Masel Tov! Concerto benefico del Baule dei Suoni

Il gruppo Baule dei suoni con Musica Spiccia si esibirà in un concerto di beneficenza, in grado di affascinare il pubblico coinvolgendolo in un viaggio virtuale al ritmo di musiche provenienti da varie parti del mondo.Il ricavato andrà a sostenere le spese per l'acquisto di materiale pediatrico all'interno del progetto "Il Mantello di San Martino".



Il concerto si terrà sabato 21 gennaio nel vicino paese di Tavernerio presso l'Auditorium Comunale, in via Provinciale 45.



"....... le vie di Camnago Volta hanno testimoniato che la solidarietà nasce anche per mezzo della musica!! Sono certo, che il cuore di Tavernerio saprà battere forte in questo concerto, affinché la coesione di intenti diventi un tutt’uno nell’obbiettivo finale chiamato: speranza. Buon aiuto a tutti!!"

Roberto Todeschini
Staff del sindaco di Tavernerio

per informazioni:
http://www.mantellosanmartino.it/quando
http://www.bauledeisuoni.it/

lunedì 9 gennaio 2012

Musica e canti con gli Amici del lunedì

Per una serata all'insegna di musica e allegria il gruppo corale Gli amici del lunedì di Tavernerio andrà in scena sabato 14 gennaio alle ore 21:00 presso il Centro civico A. Volta in via Clerici n. 3, proponendo il suo vasto repertorio canoro.


Durante la serata i partecipanti verranno coinvolti nelle esibizioni del coro e, al termine dello spettacolo, sarà offerto un piccolo rinfresco.


L'ingresso è libero, inoltre possono partecipare anche i non iscritti all'associazione o al centro sociale.