mercoledì 29 aprile 2009

Ricerca Comparse a Teatro...

Per chi fosse interessato, il Teatro Sociale di Como sta cercando delle comparse per due prossime opere in programma, il Rigoletto e La Boheme;


Sabato 25 e domenica 26 Padre Witold Nunzio Apostolico in Georgia a Camnago Volta

«Provengo da una famiglia non benestante, molto cattolica, ma almeno ogni giorno riuscivamo a vivere dignitosamente e a mangiare. In Georgia invece non avevo mai visto così tanta povertà. Eppure è qui che ho capito veramente il senso della fede e della mia vocazione. Ho avuto la grazia di poter toccare con mano cosa significa la Provvidenza di Dio». E la Provvidenza la può toccare con mano chiunque abbia l’occasione di parlare con Padre Witold, «. Ogni sera prima di andare a dormire, mi si mettono tutti attorno ed ognuno vuole ricevere una carezza, un abbraccio, un saluto. Ognuno è una persona, non un numero, è una richiesta di affetto, di quell’affetto che non hanno ricevuto in famiglia. In Georgia è veramente drammatica la piaga dell’abbandono minorile, terribile conseguenza della disgregazione delle famiglie a causa dell’estrema povertà che si è creata nel paese caucasico nel periodo post-sovietico». Continua Padre Witold con un velo di commozione. "Sono stato chiamato da Giovanni Paolo II e devo a lui la felicità che provo ogni giorno nel dare aiuto a chi la speranza non ha più!!!" Il ringraziamento di Padre Witold per la comunità Camnaghese si è ripetuto piu' volte con le singole persone che si apprestavano a chiedere a lui notizie sul suo popolo.


La Circoscrizione 4, organizzatrice dell'evento in collaborazione della Parrocchia S.Cecilia, ha voluto salutare il prete polacco con il testo che pubblichiamo e che raccoglie i sentimenti di chi crede veramente che un piccolo gesto possa diventare vita per chi lo riceve.Un ulteriore e significativo saluto è stato il trovare dei bambini festanti all'interno dell'Auditorium che lo attendevano e che hanno condiviso un'ora di spettacolo offerto dal gruppo Fatamorgana di Como per poter creare e fortificare maggiormente quel ponte Tbilisi -Camnago Volta, certezza di Carità, quella Carità che Benedetto XVI indica come pilastro portante della Chiesa moderna



In qualità di Vice Presidente Vicario della Circoscrizione 4, è per me motivo di gioia poter porgere a Lei, Padre Witold, a nome di tutto il Consiglio, della Presidente e della Parrocchia di Camnago Volta, il benvenuto nella nostra comunità, che la ospita per poter rinnovare il grazie fraterno per la sua opera di solidarietà intrapresa nel lontano 1993 in terra Georgiana. Il suo ruolo in quei luoghi è di vitale importanza e dà testimonianza quotidiana della presenza di Cristo in mezzo a tutti noi.


La semplicità e l’umiltà danno consapevolezza di agire sempre nel nome di Dio, verso gli ammalati, i bisognosi e gli affamati che popolano la sfortunata terra di Georgia. Le chiediamo perdono se, come comunità, non saremo sempre all’altezza di capire fino in fondo le esigenze della sua gente e dei nostri fratelli, ma la voglia di dare una mano a chi la mano attende, rende unita la comunità di Camnago come ponte di piccolo ma sincero aiuto. Grazie.



Per qualche giorno ancora a Camnago Volta è attiva una raccolta di vestiario per la Georgia; per informazioni Roberto Todeschini tel. 347.8452378; e-mail todeschini.roberto@hotmail.it.

Se invece si volesse aiutare il popolo Georgiano tramite l’adozione a distanza di un anziano e un bambino, si può scrivere direttamente a Padre Witold Szulczynski c/o Nunziatura Apostolica Georgia (Caritas), Ufficio Corrieri, Segreteria di Stato, 00120 Città del Vaticano.

mercoledì 22 aprile 2009

martedì 21 aprile 2009

Visita di Padre Witold a Camnago

-Contributi

Recenentemente siamo stati contattati da diversi lettori del blog che, appresa la notizia della visita del Prete di origine polacca Padre Witold nel nostro paese, hanno chiesto maggiori informazioni per offrire un contributo economico al religioso;



I contributi verranno raccolti in occasione dello spettacolo di sabato per poi essere consegnati direttamente a Padre Witold, presente in sala! Altrimenti possono essere consegnati a Roberto Todeschini, vice presidente della circoscrizione 4 di Camnago e organizzatore di questo evento;
Per contattarlo: todeschini.roberto@hotmail.it
cellulare 347 8452378


- Padre Witold Szulczynski Nunzio Apostolico a Camnago Volta

Sabato 25 aprile, alle ore 16.00, presso l’Auditorium “Alessandro Volta” di Camnago Volta, la Circoscrizione 4, in collaborazione con la Parrocchia di S. Cecilia, organizza “I bambini di Camnago per i bambini georgiani”, una giornata dedicata alla solidarietà a favore dei bambini della Georgia. In quella circostanza Padre Witold Szulcynski, direttore della Caritas Georgia con sede a Tbilisi farà visita alla comunità di Camnago Volta per ringraziare la Circoscrizione 4 e la Parrocchia di S.Cecilia per la generosità dimostrata nella raccolta di beni a favore dei bisognosi da lui assistiti avvenuta lo scorso gennaio. Lo spettacolo offerto dal gruppo Fata Morgana, dal titolo “Un’altra Pulcinella”, avrà lo scopo di raccogliere ulteriori fondi da consegnare per le sue opere di prima necessità. L’ingresso è libero. Per informazioni: tel. 347.8452378; e-mail todeschini.roberto@hotmail.it

-CARITAS GEORGIA

è nata nel 1993 grazie al primo Nunzio apostolico Mons. J. P. Gobel, ed al suo segretario P. Witold. Si è insediata a Tblisi, la capitale, nel periodo più difficile per il paese, alle prese con i 450 mila profughi prodotti da due guerre civili subito dopo il crollo del regime sovietico. P.Witold Szulczynski, il direttore, sacerdote polacco fidei donum è in Georgia da allora. La sua opera è di intervenire sulle tante emergenze generate dalla diffusa povertà, ma sempre lavorando anche per uno sviluppo reale delle situazioni: il miglioramento della situazione sanitaria, l’impegno per la crescita socio-educativa e professionale dei ragazzi emarginati di Tbilisi, la capitale, e di altri centri del Paese.

- Spettacolo: UN’ ALTRA PULCINELLA del Gruppo teatrale Fata Morgana


Nasce così quasi per sbaglio da un incantesimo forse mal riuscito di Ulrica, da un pentolone dove ci ha menato la coda pure il Diavolo, cavata fuori da un’ostetrica d’eccezione: la Morte in persona. Nasce un po’ spaurita e un po’ coraggiosa, un po’ tenera un po’ testarda e subito innamorata della vita e dell’amore. Un’altra Pulcinella, una in più ma anche un’altra : una diversa.


Pomeriggio di Creativià e Riflessione per Bambini e Genitori


Frammenti della bella domenica con la Dottsa Lucia Todaro e i laboratori didattici organizzati dalla Circoscrizione di Camnago Volta.










venerdì 17 aprile 2009

La mano del cuore

Sabato sera , uno dei tanti, pieni di quotidianità, fatto di ritrovi con amici e parenti e, soprattutto fatto di riti che ognuno di noi consuma nel proprio vivere. Ma cosa c’era di diverso in quel sabato sera? Apparentemente nulla! O forse sì! C’era un appuntamento di pochi minuti da sbrigare con un sacerdote venuto da lontano e noi, piccola comunità alle porte di Como, dovevamo dare a lui una testimonianza di carità che ci rendeva fieri e felici di aver esaudito un desiderio di aiuto, fatto pervenire da un paese lontano e con passo deciso cercammo il suo volto fra la gente per dire e dare a lui il nostro piccolo aiuto. Mi aspettavo quello che non ho trovato!! Ho visto quello che non pensavo di vedere, ho sentito quello che non immaginavo di sentire. Padre Witold . Si Padre Witold. Seduto dinnanzi a lui, fui colpito dal suo sguardo dolce e sereno, di chi sa vivere esperienze forti nel cuore e, mentre aspettavo di poter dire un piccolo grazie, i miei amici decidono di farmi parlare per primo e, anche se non era il tema giusto o adeguato per conoscerci, non ho potuto fare a meno di far notare la mia impressione di avere davanti un uomo con una grande somiglianza a Giovanni Paolo II . Quest’uomo, di origine polacca, ci ha donato in quell’ora un messaggio d’amore e di speranza, ringraziandoci con una cadenza simile ad un orologio svizzero, mi ha fatto sentire nel cuore un calore che poche volte ho sentito, mi ha fatto vedere quello che i nostri occhi non sono abituati a vedere . Quel sabato sera era già di per sé un sabato bellissimo, che mai avrei immaginato potesse essere. La nostra comunità era lì su quel divano e lui, percependolo, ha voluto dire grazie con un invito affinché tutti potessero vedere l’opera del cuore di ogni Camnaghese, che ha creduto in questo tendere la mano a chi la forza nelle mani non ha più!!! Questa serata è la serata di ogni Cristiano, che in quegli scatoloni è entrato per dare la mano a chi la mano attende. Quel prete venuto da lontano, ma molto vicino a quel papa che in ogni momento ci ricordava di non avere paura, ci ha congedato dicendoci un grazie, senza paura e timore di ripetersi in gesti affettuosi, come quello di accompagnarci alla porta stringendoci ripetutamente quella mano che stava raggiungendo il suo popolo.

Quella serata di pochi mesi fà, fu' il culmine di un lavoro svolto dalla Circoscrizione 4 con la collaborazione della Parrocchia di S. Cecilia e di tutta la comunità che ha reso possibile la visita a Camnago Volta di Padre Witold, responsabile della Caritas Georgia.

Camnago Volta 25 Aprile 2009
Padre Witold frà Noi
Auditorium A.Volta sabato 25 Aprile ore 16

La tua generosità aiuterà chi non conosce il sorriso

1833-2008 175° di fondazione Congregazione Figlie della Presentazione di Maria SS.al Tempio







Alla presenza del Vescovo di Como, Monsingnor Diego Coletti e di numerosi sacerdoti della diocesi Comense, si è concluso l'anno celebrativo del 175° di fondazione della Congregazione delle Figlie della Presentazione. Chiesa di S.Agata gremita di fedeli accorsi per dire grazie a chi si impegna quotidianamente in un lavoro di sostegno morale e materiale, nella crescita delle comunità in cui operano.






I






Il grazie di sua Eccellenza è stato un grazie che si è trasformato in preghiera affinchè lo spirito Santo possa intercedere per far fiorire nuove vocazioni di giovani donne e uomini su esempio delle fondatrici Francesca Butti e Maria Rossi. Camnago Volta sede per anni della Domus Marie era presente per rendere omaggio e per ringraziare l'opera che per anni e ancor oggi, con la sempre verde Suor Annunciata, svolge sul territorio che fu di Alessandro Volta. Da segnalare la presenza del ex parroco Mons.Bottinelli, concelebrante e testimone per 30 anni del prezioso lavoro svolto dalle suore sul territorio Camnaghese. La serata si è conclusa con un'ottimo rinfresco offerto alla comunità dove le suore hanno ricevuto numerosi grazie con svariate testimonianze d'affetto personale che ognuno dei presenti ha voluto testimoniare.










GIOCOLANDIA - SABATO 18 APRILE 2009 ORE 14:30

La spensieratezza, la voglia di stare insieme, il confronto nel vivere quotidiano nelle varie realità scolastiche del territorio animano il cuore propulsore di Giocolandia, progetto nato con l’obiettivo di dare ai ragazzi tutto quello che non è competitività, risultato, prevalenza di ecletticità o quant’altro. Questo è il progetto della famiglia che si adagia su una struttura a dimensione semplice e a portata di tutti, con l’obiettivo del sorriso e della voglia di appartenere ad un gruppo di amici che nell’ambito sportivo di una società come la Comense crede che, un uomo vero che ambisce al risultato della vita, si forma sulle solide basi di amicizia comune. Tutto questo lo si ottiene con il gioco, con la fantasia, con il divertimento e la spensieratezza. La Circoscrizione 4, ideatrice del progetto tiene aperta a tutti questa opportunità, e offre ancora la possibilità di iscriversi al gioco più bello del mondo unendosi ai 51 bambini già partecipanti. Corso gratuito. Prossimo appuntamento sabato 18 aprile 2009 ore 14:30, presso la Palestra di Via Clerici – Camnago Volta.

Per iscrizioni e informazioni todeschini.roberto@hotmail.it cell. 347 8452378

Incontri di Domenica 19 aprile

INCONTRO: Genitori efficaci nella comunicazione

Comune: COMO Circoscrizione 4

Relatrice Dottsa lucia Todaro Psicopedagogista il 19/04/2009
Luogo: Auditorium A. Volta - Via Clerici, località Camnago Volta
Orario: dlle 15.00 alle 17.00
Ingresso: libero
Info: Circoscrizione 4 031/302337

Passo dopo passo...sulla via della comprensione reciproca - Lezioni teorico-pratiche per patentino di educatore: "Genitori che aiutano a crescere", per imparare ad ascoltare, dire, sostenere, incoraggiare e motivare i propri figli.

INCONTRO: Giocare per crescere Insegnante: Gabriella Marchetto maestra scuola primaria

Comune: COMO
Circoscrizione 4 il 19/04/2009
Luogo: Sala Civica - Piazza Martignoni, località Camnago Volta
Orario: dalle 15.00 alle 17.00
Ingresso: libero Info: Circoscrizione 4 031/302337

Proposta di incontri per ragazze e ragazzi dai 6 ai 10 anni che vogliono crescere in creatività - "Laboratorio giocaMondo" con Gabriella Marchetto, maestra scuola primaria.

domenica 12 aprile 2009

Solidarietà agli Amici Abruzzesi

Carissimi Amici del Blog,
questi dovrebbero essere giorni di festa..e invece purtroppo quest'anno non è così.. Come staff del blog esprimiamo il nostro cordoglio per le vittime del terremoto in Abruzzo e manifestiamo tutta la nostra sincera solidarietà a chi ha perso tutto..in un soffio..
è proprio vero..la nostra vita è molto fragile..e bastano pochi secondi per distruggere tutto quello che abbiamo creato, ad esempio la casa avuta con tanti sacrifici di un'intera vita..
Se volete contribuire anche voi con un aiuto concreto.. Vi metto degli indirizzi molto utili:
Caritas Diocesana
causale "terremoto Abruzzo"
c/c postale n° 20064226
oppure:
bonifico bancario sul Credito Valtellinese
IBAN: IT 95F 05216
10900 0000 0000 5000
Poi ci organizzeremo per una colletta qui in paese.. vi aggiorneremo nei prossimi giorni.

Intanto Vi auguriamo una serena Pasqua di Pace..
con affetto Staff

sabato 11 aprile 2009

Il Mercatino Solidale di Primavera a Camnago

Alcuni scatti fatti durante il mercatino solidale di Primavera di domenica scorsa svoltosi a Camnago durante la domenica delle Palme...







Golosità, prelibatezze e cibi genuini: questi alcuni dei prodotti offerti dalle bancarelle solidali, ma non solo!


A Camnago trovano spazio anche la Solidarietà delle molte associazioni presenti all'evento, come la Giostra del Sorriso o la LAV, e la Creatività dei commercianti, con originalissimi artefatti e oggetti unici offerti in vendita...












Infine, una tradizione senza tempo: come concludere al meglio un giro per le bancarelle se non con una soffice nuvola di zucchero filato, preparata con sapiente maestria? una gioia per i più piccoli, che fa leccare i baffi anche a noi del Blog!

martedì 7 aprile 2009

Verso la settimana Santa accompagnati dall’evangelista Marco













... a seguire presto, la seconda parte del foto album dedicato alla domenica delle Palme e al Mercatino Solidale di Primavera...