martedì 4 ottobre 2011

Comunicazione inviata a tutti i genitori del nuovo Progetto Genitori a Camnago Volta

Ai gentili Genitori partecipanti ai corsi di Camnago Volta

Como, 2 ottobre 2011

Carissimi,

tocca a me dare risposta alle domande di iscrizione al nuovo percorso formativo, che già cominciavano a pervenire, e alla vostra attesa di notizie al riguardo. Un percorso formativo già articolato nei suoi appuntamenti e pronto per essere divulgato e divenire proposta mensile e piacevole momento di incontro.

Devo tuttavia comunicare che Roberto Todeschini, presidente della Commissione cultura della Circoscrizione 4, si è dimesso dal Consiglio di Circoscrizione: una complessa vicenda legata al trasporto dei bambini in età scolare da Camnago Volta alle scuole di Como ha, ahimè, innescato un meccanismo perverso (con attacchi alla sua persona) che ne hanno determinato la volontà (penso sofferta) di lasciare l’incarico che con tanto entusiasmo ha svolto.

Alla Presidente, che mi dichiarava la volontà di verificare la permanenza dei fondi relativi al percorso, a me è sembrato giusto fare alcune riflessioni di fondo (allego la lettera inviata).

Abbiamo condiviso per tre anni percorsi in cui abbiamo avvertito tutta l’importanza di poter condividere con qualcuno le preoccupazioni educative, ma anche lo stimolo a crescere e a dare risposte significative nel ruolo in cui ciascuno era chiamato.

I percorsi sono stati predisposti da una squadra che ha lavorato con impegno, ciascun componente con competenze specifiche con l’unico obiettivo di offrire un cammino efficace di crescita personale e familiare.

In questa squadra Roberto è stato, oltre che ideatore primo di questi percorsi, anche entusiasta punto di riferimento sul territorio camnaghese, instancabile fucina di proposte volte a rendere sempre più coinvolgente questo cammino. Obiettivo sempre dare un segno di accoglienza e di benessere a chi partecipava.

A me e alla dott.ssa Todaro è sembrato impensabile che si realizzasse un nuovo percorso senza di lui: siamo certe che comprenderete la nostra scelta, che significa amicizia ad una persona che stimiamo per la sua generosità e per le sue capacità.

Che dire ora? Interrompiamo il percorso … per ora, perché stiamo già valutando qualche possibilità di riprendere il cammino: sarete sicuramente informati per mail. Richiediamo solo la cortesia di comunicarci eventuali cambi di indirizzo di posta elettronica.

Intanto, per chi volesse un incontro “volante” potrà incontrare la dott.ssa Todaro in una serata sul “dono” ad Albate, Como nella sala della Comunità (è nella piazza della Chiesa) giovedì 6 ottobre alle ore 21.00.

Franca Aiani

C.i.F Como







1 commento:

Anonimo ha detto...

Ho letto e non posso che concordare con Franca Aiani. Senza Roberto, il corso non ha senso!



Camnago anche in questo caso ha perso.