giovedì 26 marzo 2009

La passione di Cristo secondo Marco a Camnago Volta

Compagnia amatoriale di burattini “ i Pigliapupazzi” Sacra rappresentazione della passione di Cristo con burattini.

Da qualche anno abbiamo ripreso una antica tradizione: quella di rappresentare con burattini la storia della passione.Questa tradizione di origine medioevale è stata ripresa recentemente nella cattedrale di Dieppe (francia).

La stessa parola” marionetta” ha come possibile origine il fatto che venivano riprese la storie di Maria con grandi figure mobili (Marione) e rimpicciolite diventano Marionette.
In tutte le religioni si sono sempre usate figure( statue,burattini, ombre,ecc) per rappresentare il sacro, e la chiesa cattolica , anche quando ha guardato con diffidenza gli uomini di teatro , ha sempre permesso l’uso di figure mobili.

A Barcellona (Spagna) ma anche nel sud Italia si rappresentano storie sacre con burattini alti 4 Mt. e pesanti 50 kg portati a spalla da burattinai .Non ci sono più i testi medioevali, anche perché col tempo i burattinai hanno stravolto le storie sacre e sono stati allontanati dalle chiese.Abbiamo quindi scritto un testo che rappresenta quello che vede l’evangelista Marco da giovane (il giovinetto che fuggì nudo dal giardino degli ulivi).

Il Cristo ,come tradizione per le storie sacre, non è mai in scena, ma quello che succede lo vediamo con gli occhi di Marco. Nell'anno 2008 è stato rappresentato in 12 chiese del comasco, milanese e canton ticino. Ora l'appuntamento si rinnova a Camnago Volta organizzato dalla commissione cultura della Circoscrizione 4 in collaborazione con la Parrocchia S.Cecilia.

Domenica 5 Aprile ore 15:30 Chiesa S.Cecilia piazza Ignazio Martignoni Camnago Volta

http://www.associazioni.eu/

Nessun commento: