martedì 7 luglio 2009

Camnago da Vivere: tre serate di cultura, musica e spettacolo

In una location di primordine si è conclusa la seconda rassegna musicale teatrale dal titolo “Camnago da Vivere”. La prima serata di musica proposta dal gruppo locale Sig 9, ha visto salire sul palco montato di fronte alla chiesa di S.Cecilia, patrona della musica, un folto numero di musicisti che hanno saputo dare al pubblico quella carica che è divenuta ballo collettivo in un contesto che si prestava a liberare ogni emozione di chi vivendo l’evento sentiva di poter fare.



Al termine della serate, gli organizzatori sfoderando un colpo ad effetto, hanno presentato a sorpresa un coro Gospel, che, raggiunto il palco verso la mezzanotte, ha dato alla serata quel tocco di magia che solo la musica sa regalare e, con Happy Day la buona notte agli ultimi irriducibili saliti a Camnago.




Dimore Celesti, titolo della seconda serata, è sembrato essere uno scherzo del destino perché di celeste non vi era proprio nulla tanto da costringere gli organizzatori ad un tour de force per spostare l’evento presso l’Auditorium cercando il celeste in un luogo che il celeste ha saputo regalare al numeroso pubblico accorso per l’occasione.


Guidati dal Maestro Savino Acquaviva “I Fiati Filarmonici”, celebrando il ricordo di Angelo Camporini, maestro e sostenitore sin dalla nascita dell’orchestra, hanno confermato l’ottima esecutività propositiva dei brani.


Da ricordare, per chi fosse interessato, che i Fiati Filarmonici sono impegnati proprio in questi giorni con “il Festival di Concerti Classici” presso l’Hotel, decretato dalla critica il più bello del mondo: Villa D’Este. La manifestazione estiva si è chiusa con lo spettacolo teatrale offerto dalla compagnia Teatrale “Quelli del 26 luglio” capitanati dal Presidente Prof. Boncinelli Primario dell’ospedale di Cantù.


La Compagnia teatrale, formata dai medici del S.Anna di Como, ha divertito il pubblico con una commedia brillante confermando l’ottima preparazione degli attori veri medici del sorriso sul palcoscenico.


Terminata la serata gli attori hanno brindato con un ottimo vino offerto al pubblico per festeggiare la chiusura di un anno straordinario (36 eventi) da parte della commissione cultura della circoscrizione 4 . Da segnalare che quest'anno la compagnia celebra il 10° anniversario di fondazione e il 27 luglio presso l'Ospedale cittadino sarà presentata la commedia che li' lancio' nel 1999.


Camnago da Vivere chiude il lavoro della Circoscrizione 4, attiva con ben 36 eventi e che già si prepara per ripartire a settembre con l’entusiasmo di chi vuol dare un’alternativa offrendo proposte per tutti i gusti.

Nessun commento: