mercoledì 24 marzo 2010

Un Grazie di...Testa e Cuore!

Camnago Volta per il secondo anno consecutivo ha scelto la strada della comunicazione. Comunicazione verbale, comunicazione gestuale, comunicazione intellettiva comunicazione di cuore. Questa è la strada che la Circoscrizione 4, in sinergia con lo Sportello Scuola e Volontariato di Como, ha tracciato sul sentiero dell'amore che ogni genitore ed educatore prova nel vivere le paure le angosce dei piccoli eroi, figli nelle domande ma a volte adulti nelle risposte. “Testa e cuore”, percorso ideato per dar voce ai cuori e per dar senso ai gesti, ha riscosso un enorme consenso di intenti, facendo crescere sempre più le presenze nella sala polifunzionale che, dal teatro, ha passato il testimone alle scene di vita quotidiana. Io, da genitore, mi sento all'altezza? Il mio cuore riesce a trasmettere il significato del mio sentire? La mia mente mi aiuta a trasformare in gesti quello che il mio cuore, negli intenti, mi suggerisce? Non esiste nella vita miglior offerta di paure per poter dar senso alla risposta che ciascuno di noi si attende. Come organizzatore di questi eventi dico grazie a voi genitori venuti da molte zone di Como, grazie per aver creduto nella proposta di riposta che credo sia stata esaudita dalla grande capacità intellettiva dell'amica Lucia Todaro, amica del “cuore nella Testa” di chi l'ha potuta conosce, straordinario sorriso ricco di risposte, quelle risposte che nella semplicità quotidiana danno e hanno dato ai partecipanti la sete e la voglia di salire Camnago ad ogni incontro, per continuare il percorso di genitore attento a non cadere. Grazie anche allo sportello di Como a Franca Aiani, motore instancabile nella macchina organizzativa che ha dato al cuore dei bambini la voglia di conoscere e scoprire il paese del grande scienziato A.Volta. Grazie a Matteo Balestrini, che proprio nell'ultimo giorno di lezione, ai bambini partecipanti, ha regalato la testimonianza d'amore genitoriale, mantenendo l'impegno con i piccoli scienziati ad un passo dal suo personale traguardo di cuore: la Paternità! Grazie ad Emanuela, nell'anno della prova personale piu' dura , dove il cuore e la Testa sono diventate un tutt'uno in un momento difficile della sua vita: tante mamme in auditorium, una mamma in cielo, chissà che gioia nel vederla dall'alto consegnare ai bimbi i propri insegnamenti!!!. Grazie a voi: Deborah, Chiara, Valentina, Mafalda, Sara, per aver regalato il vostro tempo ad un progetto perchè solo chi crede al cuore col cuore risponde. Grazie a voi genitori, che con la vostra numerosa presenza, siete stati testimoni attivi di una delle pagine più belle di questa mia avventura, ricca di domande alle quali con impegno abbiamo cercato di rispondere. Nell'ultimo incontro, una delle tematiche trattate, è stato il riconoscere le emozioni che il bambino legittimamente prova; anche io posso dire di sentirmi bambino, per aver ricevuto da questa esperienza un sentimento di felicità indescrivibile, nel leggere la gratitudine di tanti genitori come me, presenti nell'Auditorium che porta il nome dello scienziato, e che ha dato a ciascuno dei presenti l'energia dell'amore genitoriale.

Roberto Todeschini
Presidente Cultura
Camnago Volta

Nessun commento: