La due giorni Camnaghese, tra spettacolo e attività per tutta la famiglia

Bella serata in Auditorium sabato 8 novembre con la rappresentazione da parte della compagnia San Genesio di Vighizzolo della versione dialettale dei Promessi Sposi. Iniziata con i saluti del Presidente della Famiglia Comasca Piercesare Bordoli, la compagnia ha dato il meglio di sé deliziando il numerosissimo pubblico in sala, attento a non perdere una battuta di questa versione scritta dal fondatore Piero Collina.






La "Famiglia Comasca" e' un'associazione culturale, nata il 29 marzo 1969 ad opera di dodici amici, coinvolti nell'avventura da Piero Collina, poeta dialettale e autore della versione in vernacolo comasco "Ul Liss el diss".


Molto apprezzato è stato anche il pomeriggio di domenica in Auditorium dedicato alle famiglie con ben 109 genitori attenti a non perdere neanche uno spunto dall’ottima Lucia Todaro, sempre efficace ed immediata nell’osposizione delle tematiche. La giornata si è conclusa con i saluti dell’Assessore Anna Veronelli, sorpresa dalla numerosa partecipazione attiva ai lavori da parte delle famiglie provenienti non solo da Camnago ma da varie zone della Provincia.



Il laboratorio dei ragazzi, in contemporanea svolto il Sala Civica, ha invece visto ben 37 bambini impegnati nell'arte della creta.




Prossimo appuntamento domenica 16 novembre con la giornata dello sport, prima tappa della Città dei Balocchi, che quest’anno avrà un’anteprima inedita a Camnago Volta. Ospite d’onore il campione olimpico Alberto Cova.

Commenti

Post popolari in questo blog

Genitori Protagonisti- Scopriamo chi é Lucia Todaro

Storia Camnaghese- Volta e la "scoperta" delle patate e un sonetto del Sordelli

Terminato "Genitori Protagonisti"