lunedì 22 giugno 2009

George Dandin di Molière a Camnago Volta


Dopo lo spettacolo sull’Inferno di Dante Alighieri, applaudito nell’estate 2008 da circa mille spettatori, il Laboratorio di Teatro “Gianfranco Mauri” prosegue il suo percorso di studio sui testi di grandi autori classici. È una commedia di Molière, George Dandin, il nuovo spettacolo diretto da Christian Poggioni e recitato dagli allievi della scuola da lui diretta. L’evento, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Erba e dall’Accademia dei Licini, verrà presentato il 14 giugno alle ore 21 nella magnifica corte del Castello di Pomerio di Erba.e in replica per la Circoscrizione 4 di Camnago Volta all'Auditorium A.Volta il 27 giugno alle ore 21. Molière stesso interpretò nel 1668 il protagonista della commedia, nella quale l’autore ebbe la genialità di prendere in giro sé stesso attraverso i suoi personaggi. Il drammaturgo francese era infatti sposato con Armande Béjart, donna molto più giovane di lui e che non peccava certo per eccesso di virtù e fedeltà. Analogamente George Dandin è un contadino benestante la cui moglie, Angelique De Sotenville, è una giovane damigella nobile che di angelico ha solo il nome. Dandin ha sposato Angelique per l’ingenua ambizione del titolo nobiliare, salvando dal fallimento economico la famiglia De Sotenville ma ottenendone in cambio inevitabili corna e soprattutto l’ossessione di non riuscire a smascherare l’infedeltà della moglie. In un crescendo di scene esilaranti per il pubblico ma drammatiche per Dandin, al protagonista capiterà di tutto: divenire confidente di coloro che cospirano contro di lui, essere bastonato dalla moglie, osservare la fedifraga negare ogni volta con successo l’evidenza, addirittura assistere impotente alla propria cornificazione. Alla fine, messo fuori casa e fuori gioco da una sposa che non lo ama e che non ritiene di dover essere fedele ad un marito che non si è scelta, George Dandin non può far altro che lamentarsi della mala sorte con l'unico interlocutore che gli è rimasto: il pubblico.


Personaggi e interpreti

George Dandin, contadino Diego Pileggi

Angelique, moglie di George Dandin Valentina Bogani

Monsieur de Sotenville, padre di Angelique Simone Mauri

Madame de Sotenville, madre di Angelique Gabriella Carpani

Lubin, popolano Filippo Prina

Claudine, serva di Angelique Giusy Ciceri

Clitandre, nobile amante di angelique Gabriele Mazzucchelli

Colin, servitore di George Dandin Sara Sanvito

Un postino Stefano Pozzoli


Regia

Christian Poggioni

Scene e costumi

Aurélie Borremans


Ingresso Libero

Info evento: Roberto Todeschini

Vice Presidente Vicario

Presidente area Cultura Spettacolo

Circoscrizione 4 Camnago Volta

todeschini.roberto@hotmail.it

347/8452378

Nessun commento: