.....Io Ti voglio Aiutare......a Camnago Volta

di Roberto Todeschini

Le due giornate di solidarietà che abbiamo vissuto a Camnago Volta, sono state giornate di grande maturità sociale, ed è da questa generosità che nasce la consapevolezza che gesti profondi come quelli che si sono visti all'Auditorium A.Volta, possano ripetersi quotidianamente dando risposte concrete ai bisogni delle persone che ci circondano nel quotidiano.


Risposte che devono oggi essere sempre più efficaci e capaci di promuovere e sostenere un'effettiva integrazione sociale.



Del resto questo è l'elemento fondamentale per misurare il grado di civiltà di una società.



Fatamorgana, con un bellissimo spettacolo dedicato a Bruno Munari, ha deliziato il numeroso pubblico in sala divertendo grandi e piccini con un lavoro di alta qualità intellettiva, fatta di giochi di parole e capace di sprigionare in ogni soggetto la varietà della propria fantasia. Il progetto Georgia, ha vissuto a Camnago un momento altissimo fin dalle prime battute; all'ingresso della sala si sono presentate intere famiglie con beni di ogni genere, dando un gran lavoro agli organizzatori impegnati a suddividere la merce donata.
Altro momento piacevole, è stato scoprire l'interesse fattivo da parte dei dirigenti dell'Associazione Alveare di Somaino, che hanno accolto l'invito della Circoscrizione 4 a presenziare e dare un contributo di testimonianza al progetto Georgia.
Il ricavato di questa bella giornata di amicizia sociale, sarà consegnato ai responsabili della Caritas Georgia presenti all'Opera Don Guanella sabato 31 gennaio.

Commenti

Post popolari in questo blog

Genitori Protagonisti- Scopriamo chi é Lucia Todaro

Storia Camnaghese- Volta e la "scoperta" delle patate e un sonetto del Sordelli

Terminato "Genitori Protagonisti"