Carnevalose curiosità

E' la festa più attesa di questo periodo, nella quale grandi e piccini decidono di comportarsi diversamente rispetto al resto del corso dell'anno cambiando la loro identità, travestendosi con variopinte maschere e costumi, divertendosi con con scherzetti e mattachionate e festeggiando al ritmo di colori, musica e allegria!


E' facile indovinare: si tratta del Carnevale, la festa più pazza dell'anno! anche il nostro paese si sta preparando a festeggiare alla grande con una fantastico appuntamento rivolto ai bambini di tutte le età...anche quelli di 100 anni, come vi diciamo sempre! Ma vi siete mai chiesti le origini di questa antica tradizione? noi del blog le abbiamo approfondite per voi!

Il Carnevale è una festa antichissima che viene celebrata prima della Quaresima, festa nella quale è previsto il digiuno e l'astinenza dalle carni di animali: infatti il suo nome deriva da un termine latino "carnem levare", tradotto poi nella nostra lingua come carnasciale, ovvero "periodo in cui non si mangia la carne!"

Le prime manifestazioni che ci ricordano il carnevale nel mondo risalgono a 4000 anni fa!! Gli
Egizi, furono i primi ad ufficializzare una tradizione carnevalesca, con feste, riti e pubbliche manifestazioni in onore della dea Iside, che presiedeva alla fertilità dei campi e simboleggiava il perpetuo rinnovarsi della vita.


Nel carnevale degli antichi greci, invece, si festeggiava il passaggio dalla stagione invernale a quelal primaverile, simbolo della ripresa del ciclo della natura e della rinascita della vita: particolari di queste festività erano le sagre del vino, dedicate al dio Bacco, divinità del Vino e della gioia di vivere.



Al giorno d'oggi il carnevale è festeggiato in modo diverso: grandi e bambini decidono di travestirsi con costumi e maschere, sfilano in giro per le strade tutti insieme ammirando i carri decorati a tema, elementi tipici di questa festa, e al loro passaggio lanciano coriandoli e stelle filanti...le strade delal città diventano una vera esplosione di colori!
LO SAPEVI CHE... i Carnevali più famosi d'Italia sono due: il primo è quello Veneziano, nel quale le persone si vestono di preziosi abiti barocchi e rinascimentali fatti di drappi e tessuti pregiati e sfilano per la città della Laguna, concedendosi agli scatti dei fotografi e alla gente ammaliata dalla loro eleganza; mentre il secondo è quello di Viareggio, famossisimo per i suoi carri a tema e per le sfilate di costumi!
Il Carnevale più famoso del mondo, però, è quello festeggiato a Rio de Janeiro, in Brasile, dove la festa continua ad andare avanti fino a notte inoltrata e i carri hanno delle coreografia e scenografie a dir poco spettacolari!



Un'altro elemento tipico di questa festività è prettamente di tipo culinario: frittelle e chiacchiere cosparse di zucchero a velo sono la specialtà della festa!
Nessuno di noi riesce a resistervi, vero?
Se siete interessati a conoscere ulteriori curiosità riguardo questa festa, allora fate un salto su i seguenti link, dove potrete trovare altre informazioni interessantissime e tanti suggerimenti per festeggiare!
-Carnevale in allegria un sito molto bello e allegro interamente dedicato al Carnevale: dentro potrete trovarvi rime e poesie, anedotti sul carnevale come veniva festeggiato un tempo e deliziose ricette da far venire l'acquolina in bocca!
-Carnevale di Venezia questo è il sito ufficiale dell'organizzazione dei festeggiamenti per il Carnevale veneziano: navigando su questo sito potrete scoprire la storia e le tradizioni di questo evento e vedere foto interessantissime!
-Carnevale di Viareggio è allegro e colorato, proprio come le pagine di questo bel sito! divertitevi ad esplorarlo e scoprire qualche curiosità!

Commenti

Post popolari in questo blog

Genitori Protagonisti- Scopriamo chi é Lucia Todaro

Storia Camnaghese- Volta e la "scoperta" delle patate e un sonetto del Sordelli

Terminato "Genitori Protagonisti"