A volte, la Magia...

...ovvero la storia della Folletta Mari, del cane Caffè e del Palloncino Verde.

Carissimi amici, come potevamo iniziare al meglio l'anno appena arrivato se non con qualcosa di originale e insolito, di diverso dagli altri blog, qualcosa di...magico? Quello che vi sto per raccontare non è una storia inventata, ma è accaduta realmente
Pubblico qui di seguito la mail inviataci da Elena L., una mamma camnaghese:

"Buonasera
sono la mamma di Alice che, come altri, il giorno 16 dicembre, ha lanciato il suo palloncino in cielo. Volevo solo farvi sapere che grazie a questa bella iniziativa (non unica!!), Alice ha ricevuto una bellissima lettera in risposta da parte di un "folletto" con allegato un piccolo regalo (...).
Grazie infinite per quello che fate per noi, ma soprattutto, per i nostri bambini"

Avete letto proprio bene: se ancora siete increduli mettetevi pure gli occhiali per riguardare con maggior attenzione il messaggio della nostra amica! Vi ricordate il famoso lancio dei palloncini per Babbo Natale e Gesù Bambino avvenuto il 16 dicembre scorso? Noi del Blog ne abbiamo trattato a lungo, pubblicando i momenti più belli della giornata, mostrandovi il lancio dei palloncini e svelandovi i retroscena della festa! (vedi il link)



In qualità di "ben informate" vi avevamo detto che tutti i palloncini, dopo un duro e difficile viaggio, erano arrivati presso i loro destinatari, ma c'è stata un'eccezione: un bel palloncino verde che trasportava la letterina di Alice, una bambina di Camnago, si era allontanato dal gruppo degli altri palloncini intenti a seguire la via per giungere alla meta...volando ignaro di dove stesse andando, il Palloncino verde finì per ritrovarsi, spaesato, in un Bosco nei pressi di Guanzate; era lì per lì a disperarsi, e a pensare che non sarebbe mai riuscito a consegnare in tempo la Letterina affidatagli dalla bambina... Fortuna che la folletta Mari e il Cane Caffè...leggete il resto della storia raccontata dal giornalista Andrea Cavalcanti

« Nei boschi di Guanzate, durante una passeggiata insieme al cane Caffè, il folletto Mari trova un palloncino verde con la letterina per Babbo Natale che una bimba di Camnago Volta aveva fatto volare il 16 dicembre scorso.
La raccoglie e la porta al barbuto dispensatore di doni, poi spedisce alla bimba una sua letterina insieme a un regalino, un simpatico braccialettino di legno, che arriva con la busta sabato scorso.
Scrive il folletto: «Babbo Natale ha caricato sulla sua slitta i giochi per te. Non so se è riuscito a portarteli tutti quest’anno, perché la sua slitta era veramente piena di giochi per tutti i bambini.
Mi ha detto che sa che sei una brava bambina e di continuare a obbedire a mamma e a papà. Anche io è Caffè vogliamo mandarti un regalino. Buone feste a te e alla tua famiglia».
Così, la bimba, che non conosce l’indirizzo del folletto, letta la sua lettera e ricevuto il bel dono, complici mamma Elena - «Alice è rimasta entusiasta della sorpresa e dei regali» ha confermato la madre - e papà Fabio, decide di ringraziarlo affidando le sue parole alle pagine del quotidiano «La Provincia».
Scrive la piccola Alice: «Caro folletto Mari che abiti nei boschi di Guanzate, ringrazio molto te e il tuo cane Caffè per aver trovato durante una passeggiata il mio palloncino verde con la mia letterina e averla consegnata a Babbo Natale.
Con me è stato veramente generoso perché mi ha portato quasi tutti i giochi che ho chiesto. Vi ringrazio anche per il regalo che mi avete mandato: è molto carino. Non sapevo proprio come fare per ringraziarvi personalmente, visto che non avevo il vostro indirizzo, così ho pensato di farlo tramite le pagine di questo giornale. Siete stati veramente molto gentili! Grazie infinite e buon anno».
Una fantastica storia di Natale dai protagonisti tutti veri. La bimba, Alice L. di Camnago Volta, che compirà sei anni il prossimo 17 gennaio. Il folletto, una gentile e sensibile signora di Guanzate, autrice del bel gesto, da applaudire due volte anche perché ha scelto di rimanere anonima. Il suo cane, che ha davvero trovato nel bosco il palloncino verde di Alice con quella letterina per Babbo Natale. Il bel regalo del folletto Mari e di Caffè per Alice.
Infine, «La Provincia», felicemente sorpresa di contare anche un generoso folletto del bosco tra i suoi affezionati lettori.»
(tratto da: la Provincia, 10 gennaio 2008)

Questa è proprio una di quelle storie che si vorrebbe leggere sempre sui giornali, che ci fanno sorridere e permettono anche a noi "Grandoni" di continuare a sognare e di...credere nella Magia, sempre! Anche noi del Blog di Camnago ci congratuliamo non solo con la Fortunata Alice, ma anche con la simpatica Folletta Mari e il suo fedele amico a quattrozampe Caffè, a cui mandiamo un affettuoso salutone e questo messaggio, nel caso stessero leggendo questo "postone":
Carissimi Mari & Caffè, avete saputo dare una grande dimostrazione di affetto e generosità e, con il vostro umile gesto, ci avete insegnato che, a volte, la Magia (quella vera, del Cuore) può avverarsi anche nella vita di tutti i giorni, non solo nei libri di favole e nei film di Natale...la magia delle persone buone come voi esiste e, a volte, quando meno ce lo aspettiamo, questa può bussare alla porta di qualche bambino...ops...al palloncino! ;-) un bacione dal Blog di Camnago Volta!

Commenti

Raffy ha detto…
Che bella storia!!!al mondo esistono ancora persone tanto buone e gentili, pronte e grandi slanci di generosità: questa è la vera Magia!Brave Ragazze, continuate così!!!
nicola tr ha detto…
a momenti mi commuovo, vorrei poter leggere notizie come questa molto più spesso...brava Mari!
serena ha detto…
La cosa che fa più onore a Mari e al suo cagnolino è che hanno cercato di restare nell'anonimato, evitando di ofuscare il significato del loro grande gesto! senza cercare di farsi pubblicità con questa storia: di avvenimenti così ne avvengono uno ogni 100 anni! Mi piacerebbe che i due protagonisti di questa storia leggessero il mio commento, per comunicargli tutta la mia stima!
diaz_inter ha detto…
6 UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!!
un ammiratore ha detto…
Che persone fantastiche!!!11
Vi ammiro tantissimo!

Posso sapere chi si cela dietro questi nomi?
chiarella ha detto…
Sono tanto contenta per Caffè: ha una padrona veramente buona e generosa...sono senza parole, veramente!! Ci vorrebbero tante piccole magie come queste per ogni giorno dell'anno per farci pensare che la vita non è solo grigiore e notizie di cronaca; Io non sono di Camnago, vivo a Tavernola e ho letto la notizia sulla Provincia della settimana scorsa e ho voluto cercare maggiori informazioni su internet perchè incuriosita! Ma voglio solo dire che la piccola Alice ha avuto proprio una gran fortuna, mentre voglio dire alla "Signora" Folletto che ha fatto benissimo e di continuare ad essere buona e semplice così com'è.
Ci fossero molti più folletti in giro per il mondo...una l'abbiamo trovata e sappiamo che è qui vicino, nei nostri cuori!!
E' uno splendido blog, continuate così!
Anonimo ha detto…
Ciao Folletta Mari e Caffè,
avete compiuto un gesto bellissimo per una bambina che non conoscevate e l'avrete resa sicuramente felice!
vi ammiriamo tantissimo tutti e due: ci piacerebbe ricevere una letterina da parte vostra, ma adesso vi mandiamo questo piccolo saluto.

CLAUDIA E FRANCESCO
zio fabio ha detto…
GRAZIE ANGIOLETTI PER REGALARCI QUESTI MOMENTI SPECIALI!!
antonella ha detto…
Ciao Folletta e Caffè, sei grandissimi! Grazie per averci donato
questa piccola magia: all'inizio non ci credevo, ma poi alla fine
mi avete fatto sorridere

Antonella

Post popolari in questo blog

Genitori Protagonisti- Scopriamo chi é Lucia Todaro

Storia Camnaghese- Volta e la "scoperta" delle patate e un sonetto del Sordelli

Terminato "Genitori Protagonisti"